dd

6 Maggio 2017 (Sabato)

1° Pietro Vertical – Ardenno
Scopri di più >>

13 Giugno 2017 (Martedì)

1° Larg-Up – Regoledo di Cosio/Sacco
Scopri di più >>

14 Luglio 2017 (Venerdì)

1° Gasparada – Ciani/Baita Gaspas
Scopri di più >>

9 agosto 2017 (Mercoledì)

1° Grisciun Sprint – Albaredo
Scopri di più >>  

13 settembre 2017 (Mercoledì)

3° Colmen Vertical – Desco/Colmen
Scopri di più >>

26 Ottobre 2017 (Giovedì)

1° Roncaiola Vertical – Talamona
Scopri di più >>

15 Novembre 2017 (Mercoledì)

2° Arz-Up – Morbegno/Arzo
Scopri di più >>

onethreefour-two

CIRCUITO DI 7 GARE VERTICAL IN MONTAGNA

Il ricavato andrà al progetto “I PRATI” per l’acquisto di attrezzature per persone con disabilità.

Grazie al sodalizio che da anni la Cooperativa Sociale Insieme di Morbegno ha intrapreso con la Fondazione Sansi Martino Onlus di Cosio Valtellino è stato possibile concretizzare il progetto “I Prati” per l’inclusione sociale della disabilità. La Fondazione Sansi ha realizzato una nuova e moderna struttura a Regoledo di Cosio (So) in via Lombardia n°14, data in gestione alla Cooperativa Insieme e diventata da settembre 2013 la sede di servizi diurni per disabili.

La finalità del progetto “I PRATI” è il benessere della persona con disabilità : con sé stessa, con la famiglia di origine, nella comunità di appartenenza. Il principio ispiratore è l’inclusione sociale cioè l’insieme di tutte quelle azioni volte a favorire incontri e scambi significativi tra persone e tra gruppi sociali, ossia tra “diversità”.
Concretamente, i due servizi diurni SFA e CSE che hanno sede presso il Centro “I Prati” accolgono 35 persone con disabilità provenienti dal territorio del Mandamento di Morbegno.

Il Centro socio educativo garantisce un’ apertura di sette ore giornaliere per cinque giorni settimanali e propone attività di laboratorio, occupazionali, formative, socializzanti. Il Servizio di Formazione all’Autonomia ha l’espressa finalità di individuare percorsi vicini alle normali circostanze di vita e vuole sfruttare quanto più possibile le risorse del territorio, mentre riserva gli spazi della sede al rinforzo delle capacità – potenziali e reali – degli utenti.

Il progetto “Prati” nel suo complesso non è però rivolto solo all’accoglienza di persone con disabilità, ma ambisce ad essere un luogo riconosciuto, frequentato e utile all’intera comunità: volontari, famiglie, giovani potranno trovare qui occasioni di scambio, di incontro, di crescita personale.

 

opzioni

CLASSIFICA GENERALE

REGOLAMENTO

CONTATTI

I PRATI